Menu Chiudi

OLTRE LA LEGGE

Matteo 5,17-19 .

«Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto sia avvenuto. 
Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà agli altri a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà, sarà considerato grande nel regno dei cieli».


Due sono i pericoli: diventare legalisti e diventare senza legge. Ai legalisti basta osservare tutte le norme e sono a posto: “lo non uccido, non rubo, santifico le feste… e se per caso sbaglio basta arrivare a tempo a confessarsi prima di morire”.
Per i senza legge invece, le leggi non contano, basta fare quello che uno sente: “Se non vado a Messa è perché non la sento, se guardo una donna desiderandola intanto sono fatto cosi: siamo uomini…”
Gesù non vuole né legalisti, né falsi ipocriti, ma chiede un “di più” al cristiano.
Non basta quindi non uccidere, bisogna non adirarsi. Non basta non commettere adulterio, bisogna non desiderare la donna degli altri. Non basta lavarsi le mani prima dei pasti, bisogna “purificare” l’interiore dell’uomo. Non basta erigere monumenti ai profeti,bisogna non farli tacere uccidendoli. Non basta dire: “Signore, Signore”, ma bisogna “fare la volontà del Padre che è nei cieli”. Non basta dire parole senza fine nella preghiera, bisogna aver fede nella bontà di Dio. Non basta il sacrificio, non serve a niente l’atto di culto e l’osservanza dei precetti minori, se non si pongono al primo posto, la giustizia e la misericordia.

Signore Gesù, Salvatore del mondo, speranza che non ci deluderà mai,
abbi pietà di noi e liberaci da ogni male!
Ti preghiamo di vincere il flagello di questo virus, di guarire gli infermi,
di preservare i sani, di sostenere chi opera per la salute di tutti.
Mostraci il Tuo Volto di misericordia e salvaci nel tuo grande amore.
Te lo chiediamo per intercessione di Maria, Madre Tua e nostra,

che con fedeltà ci accompagna.
Amen

Buona giornata!