Menu Chiudi

CHIAMATI AD AMARE

Giovanni 14,15-21 .

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete perché egli rimane presso di voi e sarà in voi. Non vi lascerò orfani: verrò da voi. Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre mio e voi in me e io in voi. Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui».


“Se mi amate…”. Qui si fa sul serio! L’evangelista Giovanni introduce un tema fondamentale: l’amore a Gesù.
Siamo richiamati al nocciolo della questione. Le mezze misure e i compromessi sono il cancro della fede. Gesù vuole essere amato, niente di meno. Vuole discepoli maturi, liberi, appassionati.
E chiede l’obbedienza ai suoi comandamenti come segno dell’amore.
Questo non per mettere in atto un perfido ricatto, ma perché i suoi comandamenti sono come una bussola che ci permette di orientarci, di mettere ordine nella nostra vita, di aderire a Lui conoscendolo sempre più personalmente e intimamente.
L’amore a Gesù e l’osservanza dei suoi comandamenti sono due elementi.
A volte capita di trovare persone che dicono di essere credenti e non praticanti. Rispettiamo le loro scelte, ma come si può dire di credere senza praticare?
Possiamo dire di correre stando fermi? O di parlare in silenzio? O di mangiare senza nulla nel piatto?
Gesù è molto chiaro su questo punto: l’amore a Lui non si manifesta nel sentimentalismo o in scelte vagamente spirituali, ma nell’obbedienza ai suoi comandamenti.
Vogliamo amare Gesù? Allora: obbediamo alla Sua Parola e ne vedremo delle belle!

“Che io possa conoscerti chiaramente, amarti ardentemente e compiere efficacemente la tua volontà.”

Buona Domenica!